Leggere. Perché i libri ci rendono migliori, più allegri e più liberi

Questo è l’invitante titolo di un libro di Corrado Augias. E questi sono motivi a sufficienza per fare un giro fra gli scaffali della biblio.ludo.teca di Poschiavo, pieni di nuovi libri da cui lasciarsi attirare. Le recenti acquisizioni riguardano sia il settore libri per l’infanzia, sia la narrativa per giovani che quella per adulti.

Leggi tutto...

Foto di classe

Stampa
PDF
Le fotografie raccontano: il progetto CLASSI

Prossimamente sarà pubblicata su questo sito una curiosa raccolta digitale di fotografie di classe: centinaia di scatti che ritraggono generazioni di allievi valposchiavini, dal 1880 ai giorni nostri, da Viano e Cavaione agli Angeli Custodi. Una carrellata di alunni, insegnanti e differenti sedi scolastiche che, nel loro insieme, ricostruiscono più di cent’anni di storia della scuola in Val Poschiavo nelle sue svariate sfaccettature. Anche se apparentemente simili nella loro composizione, le foto delle classi contengono informazioni importanti: testimoniano usi e costumi di un tempo, tradizioni e realtà andate via via modificandosi.

Leggi tutto...

Fruscio di streghe

Stampa
PDF
Una notte di lettura in biblio.ludo.teca

“Capperi!! Ma non sarete mica streghe?!” esclama sbalordito Joe, il protagonista del libro Fruscio di streghe, di Anna Dale, che si ritrova catapultato chissà come in un covo inquietante, in mezzo a donne dai modi decisamente bizzarri, dove succedono le cose più incredibili…

E proprio un bel gruppo di streghe in carne e ossa, con tanto di stregone, ha intrattenuto il 27 gennaio e poi ancora il 17 febbraio 2012, i ragazzi e le ragazze di 4a e 5a classe che hanno aderito alla proposta di passare una notte di lettura in biblio.ludo.teca a Poschiavo. Un’intera notte a lume di torcia ad ascoltare qualche racconto, a frugare liberamente fra gli scaffali, a prendere confidenza con le svariate offerte della biblio.ludo.teca, a scegliere i libri che più ispiravano e, naturalmente, a leggere, leggere e leggere. A oltranza. Molto a oltranza!!

Leggi tutto...

Il paradiso dei giochi in prestito

Da Cooperazione N. 4 del 24 gennaio 2012.

Meno conosciute delle biblioteche, le ludoteche sono sempre più amate, non solo per noleggiare giochi, ma anche come luogo d’incontro.

“Anni fa le ludoteche erano nate per dare la possibilità ai meno abbienti di avere giochi per svagarsi da portare a casa propria, ma col passare del tempo hanno assunto una funzione completamente diversa. Qui vengono persone che vogliono evitare il consumismo e lo spreco, che credono nel valore del gioco e che hanno il piacere di passare un mercoledì pomeriggio divertendosi in compagnia.”
Leggi l'articolo di Cooperazione in formato pdf

Una notte con le streghe: si replica

Una notte di lettura in biblio.ludo.teca all’insegna delle streghe… La biblio.ludo.teca ha timidamente proposto, in tantissimi hanno entusiasticamente aderito. E così si replica! Dopo l’ottima esperienza della prima nottata di lettura e divertimento, svoltasi il 27 gennaio scorso, venerdì 17 febbraio streghe e stregoni sono pronti ad accogliere il secondo gruppo di ragazzi e ragazze che si sono annunciati.

Leggi tutto...

Libro Classi • 1880-1980

Giochi Quartetto e Quiz