La biblio.ludo.teca ai tempi del Coronavirus
La biblio.ludo.teca La sorgente di Poschiavo è nuovamente aperta per il solo prestito di libri e giochi.
La biblio.ludo.teca offre inoltre un servizio di consegna a domicilio dei libri o dei giochi che si intendono prendere in prestito. Chi ha interesse può rivolgersi ai seguenti numeri: 081 844 19 80 o 079 574 77 04. Questa offerta resterà valida anche dopo la riapertura per chi non se la sentisse di recarsi di persona in biblio.ludo.teca.

Un nuovo sito e nuove proposte
Di recente la biblio.ludo.teca ha rinnovato il suo sito (www.biblioludoteca.ch), ricco di informazioni e meglio organizzato. La novità principale è che ora propone – oltre a quello dei libri – anche il catalogo online di giochi, giocattoli e DVD in prestito. Comodamente da casa, quindi, sfogliando il catalogo online si possono cercare gli articoli in assortimento e si può verificare la loro disponibilità. Un assortimento che ultimamente si è arricchito di parecchi giochi e DVD nuovi, tutti da scoprire. Fra questi anche due simpatici robot Blue-Bot che permettono di svolgere attività divertenti e al tempo stesso educative. 

Prestito di libri digitali
La biblio.ludo.teca offre inoltre la possibilità di prendere a prestito libri digitali. Chi è in possesso di un abbonamento può scaricare gratuitamente libri digitali sul proprio tablet, smartphone o computer, accedendo direttamente al catalogo di libri digitali MediaLibrary online (MLOL), la prima e principale biblioteca digitale italiana. Sono a disposizione – 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 – libri per tutte le fasce di età e sui temi più disparati. Per ottenere i dati di accesso al catalogo MLOL necessari per scaricare i libri digitali, o per nuovi abbonamenti, occorre rivolgersi alla responsabile (081 844 19 80).

Vendita di libri di carattere locale 
Anche l’offerta di libri di narrativa in lingua tedesca prosegue, così come la vendita di libri di carattere locale. Si ricordano in particolare i volumi di più recente pubblicazione: 

“Valposchiavo, una Svizzera speciale”, un numero speciale del magazine culturale Arte & Storia della casa editrice Ticino Management di Lugano, “Donne d’oltre frontiera. Storie di migrazione femminile sul confine tra Lombardia e Grigioni nel secondo dopoguerra”, di Francesca Nussio, “Guida alla storia e ai luoghi della Riforma” a cura di Jan-Andrea Bernhard, Augusta Corbellini, Daniele Papacella, Guglielmo Scaramellini.

Dal 23 dicembre sarà inoltre in vendita anche il libro, fresco di stampa, “Come vivere distanti – Noi, la Valposchiavo ai tempi del Coronavirus” di Annalisa De Vecchi ed Elisa Bontognali.

Buoni regalo
E perché non sorprendere qualcuno a Natale con un buono regalo per un abbonamento alla biblio.ludo.teca?