Una NOTTE con le STREGHE

Ragazzi e ragazze di 10 e 11 anni (4a e 5a classe), se avete voglia di farvi una scorpacciata di libri e lettura siete invitati a trascorrere una notte in biblio.ludo.teca.

Leggi tutto...

In biblio.ludo.teca è già Natale

Stampa
PDF
Sono tantissime le novità a disposizione di adulti e bambini appena arrivate in biblio.ludo.teca. Una quindicina di nuovi DVD con cartoni animati e film dai 3 anni in su: dall’intramontabile Barbapapà all’azione di Transformer. E poi libri per i più piccoli sul tema del Natale, ma non solo. E anche alcuni audiolibri che raccontano le avventure più belle della letteratura classica. Per i giovani e gli adulti, invece, una biografia fresca di stampa scandaglia ogni sfaccettatura della vita e del pensiero del mitico Steve Jobs. Tornano sugli scaffali con le loro ultime novità, fra gli altri, anche l’impegnata Isabel Allende e il raffinato Luis Sepulveda. Ce n’è a sufficienza per intrattenere piacevolmente tutta la famiglia durante le vacanze di Natale.

Leggi tutto...

Nuovi libri per adulti

Stampa
PDF
14 nuovi libri per adulti, tutti editi nel 2011, sono a disposizione da subito in biblio.ludo.teca. Segnaliamo in particolare La vita accanto di Mariapia Veladiano, finalista del Premio Strega 2011, e la nuova opera di Edoardo Nesi, Storie della mia gente, a metà tra il romanzo e il saggio, vincitore del Premio Strega 2011 giunto quest’anno alla sua 65esima edizione.


Leggi tutto...

Acquisizioni ottobre 2011

Stampa
PDF

Tanti nuovi libri – belli da vedere, interessanti da leggere e curiosi da scoprire – aspettano in biblio.ludo.teca giovani lettori e lettrici. Sono adatti, in particolare alle prime classi delle scuole elementari. Ma le storie di Milly e Molly, le avventure di Philippe Gratin, le peripezie di Adalberto o il fascino di cavalli, cani e … mummie, sapranno stuzzicare la voglia di molti di lasciarsi coinvolgere da un buon libro. Fra le nuove acquisizioni, anche alcune proposte di letture facilitate per ipovedenti e dislessici.


Leggi tutto...

Leggo per mestiere con l’obiettivo di far leggere

“Il verbo leggere non sopporta l’imperativo”, scrive Daniel Pennac nel suo libro Come un romanzo, “ma almeno l’esortativo sì!”, aggiunge Eros Miari, esperto di letteratura per ragazzi e attivo nell’educazione alla lettura da oltre venticinque anni. Non si può obbligare un giovane a leggere, ma come educatori si può e si deve incitare a farlo, perché i libri sono strumenti formativi eccezionali e la lettura è un canale fondamentale per la formazione dell’identità di ragazzi e ragazze fra gli 11 e i 15 anni.

Leggi tutto...

Libro Classi • 1880-1980

Giochi Quartetto e Quiz