biblio.ludo.teca sempre più aperta e connessa



Torna dal 9 al 14 settembre 2019, per il nono anno consecutivo, l’appuntamento con la “Settimana delle biblioteche grigioni”. È una settimana promozionale in cui le biblioteche del Cantone che vi aderiscono richiamano l’attenzione – con manifestazioni di ogni genere – sull’importanza del ruolo che esse svolgono all’interno della società quali istituzioni culturali, ricreative e formative.

Ogni anno è indicato un tema intorno al quale si sviluppano le singole iniziative. Il motto del 2019 è “Aperte e connesse”. L’auspicio è quello di offrire al pubblico biblioteche “aperte” a tutti e tutto senza riserve e “connesse” fra loro, in internet o con i propri utenti nel senso più ampio dei termini.

Biblio-Robot
Anche la biblio.ludo.teca di Poschiavo ci tiene a fare la sua parte e mercoledì 11 settembre 2019 propone un pomeriggio in compagnia dei robot dedicato agli alunni di alcune classi delle elementari. È un’opportunità simpatica per imparare a programmare piccoli robot di vario genere e divertirsi con loro, sotto la guida di alcuni maestri della sede scolastica di Poschiavo.

Nuova offerta: prestito di libri digitali (eBooks)
In occasione della “Settimana delle biblioteche grigioni”, la biblio.ludo.teca introduce un’ulteriore importante novità. D’ora in poi chi è in possesso di un abbonamento della biblio.ludo.teca può scaricare gratuitamente libri digitali sul proprio tablet, smartphone o computer, accedendo direttamente al catalogo di libri digitali MediaLibrary online (MLOL), la prima e principale biblioteca digitale italiana.

Accessibile 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, MLOL permette di prendere in prestito gli eBooks dei maggiori editori italiani, consultare migliaia di giornali provenienti da tutto il mondo, ascoltare musica e audiolibri e accedere a centinaia di migliaia di altre risorse digitali.

Per ottenere i dati di accesso al catalogo dei libri digitali basta rivolgersi al personale della biblio.ludo.teca, che spiegherà agli interessati anche come scaricare sul proprio dispositivo mobile le applicazioni necessarie direttamente.
Con questa offerta la biblio.ludo.teca intende mantenersi appunto “aperta” alle nuove realtà ed esigenze degli utenti e sempre più “connessa” per poter offrire servizi al passo coi tempi.