La lettura diventa spettacolo

Il 4 maggio 2015 l’Associazione Pueri Cantores di Tirano ha proposto in biblio.ludo.teca a Poschiavo due incontri di lettura e musica nell’ambito della settimana di promozione della lettura “Il maggio dei libri”.


Una storia di amicizia e solidarietà

Non uno spettacolo teatrale, ma una lettura interpretata, intercalata da brani musicali cantati, ha conquistato i bambini della scuola dell’infanzia di Poschiavo e Le Prese e della 2a classe dell’Annunziata.

Il gruppo Pueri Cantores di Tirano, diretto da Patrizia Fabbri e composto di persone di tutte le età, ha raccontato la storia di Riccio, del suo amico Bastoncino, dell’orso Bertoldo e di tanti altri abitanti del Bosco che corre.

Un bell’esempio di quanto si possa fare con la lettura ad alta voce, che, se proposta fin dai primi anni di vita, è uno strumento di crescita fondamentale in termini sia cognitivi che sociali e personali. “Tanto più in un’epoca come quella attuale – ci tiene a sottolineare Patrizia Fabbri – in cui ormai tutto quanto è digitalizzato e informatizzato”.

“È un modo diverso, allegro, coinvolgente, associato a un’esperienza piacevole – aggiunge la direttrice – di proporre il libro quale amico fedele, compagno di vita, fonte di piacere e di sapere”.

Questo evento, organizzato in collaborazione con la biblio.ludo.teca La sorgente di Poschiavo, si situa nell’ambito di una proposta più ampia concepita e realizzata dall’Associazione Pueri Cantores di Tirano: una maratona di lettura recitata e musica della durata di 6 giorni, dal 4 al 9 maggio 2015, suddivisa in vari eventi, ognuno presentato in strutture diverse, a un pubblico diverso, con modalità diverse. Dalla casa per anziani, al locale pubblico, dalla biblioteca alla scuola, dalla chiesa alla piazza.

L’idea è di Patrizia Fabbri. È stata invitata dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, in collaborazione con l’Associazione Italiana Editori, a partecipare all’iniziativa nazionale italiana Il Maggio dei libri (31 aprile-31 maggio), dopo l’esperienza positiva in occasione dell’iniziativa nazionale Libriamoci, svoltasi nell’ottobre del 2014, in cui i Pueri Cantores avevano proposto una lettura ad alta voce all’auditorium ‘Gritzko Mascioni’ di Villa di Tirano.

Con questa collaborazione la biblio.ludo.teca ha voluto offrire ai bambini più piccoli un intrattenimento speciale che permetta loro di vivere in modo positivo i libri, la lettura, la biblio.ludo.teca e crescere serbandone un ricordo piacevole anche in futuro. Ha inoltre inteso creare un contatto con l’Associazione Pueri Cantores dal quale potrebbero scaturire in futuro ulteriori iniziative comuni interessanti.


Guarda la galleria immagini sul Bernina.



Pueri Cantores

I Pueri Cantores nascono nel 1996 come coro di voci bianche, insieme alla Schola Cantorum Madonna di Tirano. Nel settembre 2001, su iniziativa della direttrice Patrizia Fabbri, le due associazioni vengono distinte. Si fonda così l’associazione indipendente “Pueri Cantores Madonna di Tirano“: il coro di voci bianche diventa un’associazione poliedrica, che accoglie soggetti di varia età e livello di competenza. Integra anche non vedenti, disabili e persone della terza età. Realizza progetti attraverso laboratori didattici dedicati al canto e alla musica, ma anche al teatro, scenografia, arteterapia, coreografia…

La direttrice artistica dell’Associazione è Patrizia Fabbri. Mezzosoprano, è diplomata in Canto Artistico presso il Conservatorio di Piacenza. È diplomata anche al Corso Accademico di “Trascrizione Musicale Braille e supporti didattici per l’handicap” presso il Conservatorio di Padova; ha seguito corsi di specializzazione in canto lirico, musicoterapia e direzione di cori di voci bianche. È inoltre autrice di fiabe-teatrali e testi musicali e dirige il coro virile “Cime di Redasco” di Grosio.

biblio.ludo.teca La sorgente